id_evento
ID EVENTO
338132
validit
DATE
29 gennaio - 29 ottobre 2022
professioni
PROFESSIONI
Medici Chirurghi specialisti o specializzandi in Geriatria, Malattie dell’Apparato Respiratorio, Medicina Generale, Medicina Interna, Medicina del Lavoro
crediti
CREDITI
10 ECM
costo
COSTO
Gratuito

RAZIONALE

L’OMS definisce la Telemedicina come l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione al fine di migliorare gli esiti di salute dei pazienti, aumentando l’accesso alle cure e alle informazioni mediche in contesti nei quali il fattore distanza è cruciale. I recenti accadimenti hanno indotto in pressoché tutte le organizzazioni produttive sia pubbliche che private una improvvisa ed obbligata adozione di strumenti di lavoro a distanza. La Regione Puglia, in linea con quanto verificatosi, riconosce che ogni medico in conformità ai co. 1) e co. 4) dell’art. 38 del Decreto Legge 8 aprile 2020 n. 23 è tenuto a dotarsi […] “con oneri a proprio carico, di sistemi di piattaforme digitali che consentano il contatto ordinario e prevalente con i pazienti fragili e cronici gravi e collaborano a distanza, nel caso in cui non siano dotati di dispositivi di protezione individuale idonei, in via straordinaria ove fosse richiesto dalle Regioni, per la sorveglianza clinica dei pazienti ni quarantena o isolamento o in fase di guarigione dimessi precocemente dagli ospedali.” La gestione della patologia broncostruttiva – BPCO e asma grave - rappresenta una delle maggiori sfide per la medicina generale resa più complicata nel contesto di distanziamento sociale cui si aggiunge l’indiscusso elemento che la terapia farmacologica è caratterizzata da uno dei più bassi livelli di aderenza rispetto a quella per altre patologie croniche. Il monitoraggio dei pazienti nella fase di stabilità di malattie da parte del medico di medicina generale si presta bene alla tele-assistenza.

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Maria Aliani, Direttore U.O.C. Malattie dell’Apparato Respiratorio ICS Maugeri, Bari